curiosità

Curiosità La leggenda narra che la pizza più conosciuta al mondo, la pizza margherita, nacque nel 1889, quando il cuoco Raffaele Esposito, per onorare la regina d’Italia Margherita di Savoia,  preparò tre tipi di pizze: la pizza Mastuncola con strutto, formaggio e basilico,  la pizza alla Marinara,  con pomodoro,  aglio,  olio ed origano, ed infine la pizza che poi prese il nome di pizza Margherita, con pomodoro, olio,  mozzarella ed origano,  i cui colori richiamavano intenzionalmente il tricolore italiano. La regina Margherita rimase estasiata dal gusto della pizza con pomodoro e mozzarella e volle  congratularsi, tramite lettera scritta, con il cuoco, che dedicò la pizza così creata alla regina Margherita. Tra i buongustai famosi, amanti di questo nobilissimo alimento, non si può non annoverare il principe della risata, Antonio De Curtis, in arte Totò. Mitica la frase “Ti offro una bella pizza … ce li hai i soldi?” del film Miseria e Nobiltà. Totò amava soprattutto la pizza Margherita e la pizza Marinara e non era raro incontrarlo nelle numerosissime pizzerie di Napoli, in compagnia di Macario o di Nino Taranto. Andando a ritroso nel tempo troviamo Garibaldi, l’eroe dei due mondi, che dopo l’incontro con Vittorio Emanuele II a Teano, che sancì l’unità d’Italia, piuttosto che recarsi in qualche ricca famiglia come ospite, si riunì con il suo stato maggiore in una pizzeria per gustarsi una pizza. Anche Alessandro Dumas, famosissimo scrittore francese, autore dei Tre Moschettieri, nei racconti di viaggio il “Corricolo”, menzionò la pizza, elencandone i suoi gusti più comuni.  

Lascia un commento

Seguici anche su FB

Copyright - 2013 - Pizzeria Birreria Gabibbo - Via Oreto 351 - Palermo - P.IVA 03981110822 -
Per una migliore visualizzazione utilizzare il browser GOOGLE CHROME -